Quotidiano Nazionale logo
17 feb 2022

Lozza domanda più bus per Varese Appello all’agenzia del trasporto

Giuseppe Licata chiede una gestione unitaria dei collegamenti: "Paghiamo l’immobilismo della Tpl"

lorenzo crespi
Cronaca
ll caso di Lozza non è un’eccezione
ll caso di Lozza non è un’eccezione
ll caso di Lozza non è un’eccezione

di Lorenzo Crespi Il sindaco di Lozza Giuseppe Licata si è fatto portavoce di un problema che riguarda diversi Comuni del Varesotto. La questione è quella del mancato svolgimento dell’appalto per la gestione del trasporto pubblico locale. Una situazione di stallo che il primo cittadino del Comune alle porte di Varese auspica venga risolta al più presto. "Il Comune di Lozza, come buona parte del territorio provinciale – dice Licata – sta pagando in termini di sviluppo economico e sociale l’immobilismo della Agenzia per il Trasporto Pubblico Locale interprovinciale Como Lecco e Varese". "La Tpl, istituita da Regione Lombardia nel lontano 2012 – continua – ormai da troppi anni rinvia lo svolgimento della gara d’appalto che avrebbe dovuto assegnare ad un unico operatore l’organizzazione e la gestione del trasporto pubblico nella nostra provincia, dai bus urbani a quelli extraurbani, fino alle funicolari". Tra le finalità che l’agenzia si era posta proprio attraverso questa centralizzazione figurano una maggiore capillarità dei bus, collegando al meglio i piccoli comuni con i centri più grandi, e poi maggiore qualità ed efficienza dei trasporti, intermodalità, integrazione tariffaria, attenzione alle esigenze dei pendolari e alla promozione turistica e altri elementi di modernizzazione e sviluppo della mobilità locale. "Di tutto ciò purtroppo ancora nulla – lamenta Licata – allo stato attuale, prendendo il caso di Lozza, in mancanza dell’auspicata gestione unitaria del trasporto pubblico locale, il bus urbano di Varese continua a fermarsi un chilometro prima del centro di Lozza, perché lì finisce il territorio di competenza". Diversi altri Comuni del Varesotto sono nella stessa situazione. Il sindaco ha scritto nei giorni scorsi al presidente dell’Agenzia Tpl Como Lecco Varese Angelo Colzani, ricevendo la disponibilità per un incontro a breve. ...

© Riproduzione riservata

Stai leggendo un articolo Premium.

Sei già abbonato a Quotidiano Nazionale, Il Resto del Carlino, Il Giorno, La Nazione o Il Telegrafo?

Subito nel tuo abbonamento:

Tutti i contenuti Premium di Quotidiano Nazionale oltre a quelli de Il Giorno, il Resto del Carlino, La Nazione e Il TelegrafoNessuna pubblicità sugli articoli PremiumLa Newsletter settimanale del DirettoreAccesso riservato a eventi esclusivi
Scopri gli altri abbonamenti online e l'edizione digitale.Vai all'offerta

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?