Guinness dei Primati a 90 anni: Armando Torrigiotti è il subacqueo istruttore più anziano del mondo

Per l’istruttore di Germignaga “è una soddisfazione”. E intanto continua a trasmettere la passione ai più giovani

Armando Torrigioni (a destra) e una foto insieme ai soci dell'associazione Salvataggio Sub Alto Verbano

Armando Torrigioni (a destra) e una foto insieme ai soci dell'associazione Salvataggio Sub Alto Verbano

Non è mai troppo tardi per entrare nel Guinness dei Primati, la conferma arriva da Armando Torrigiotti, 90 anni, di Germignaga, il più anziano istruttore subacqueo del mondo.

Nato nel 1933, Torrigiotti ha dedicato la maggior parte della sua vita alle sue grandi passioni: l’acqua e lo sport. Armando ha iniziato la sua avventura subacquea diversi decenni fa, quindi ha visto l’evolversi del settore, delle attrezzature e delle tecniche di immersione.

A 90 anni la passione, che continua a trasmettere ai più giovani, è la stessa di quando ha cominciato ad immergersi nelle acque del lago e continua ad essere attivo come istruttore ai corsi dell’associazione Salvataggio Sub Alto Verbano (Ssav) di Luino.

Ora è arrivato il Guinness dei Primati. “Per me è una soddisfazione”, ha detto il novantenne istruttore subacqueo. Grande l’emozione per il riconoscimento nel paese che si prepara a festeggiarlo, Torrigiotti per tutti un esempio, “è attivissimo” dicono i soci della Ssav.