Basta furti, abbandono e paura: apre il bar-biglietteria in stazione

A Ferno-Lonate Pozzolo un servizio richiesto da anni

4000-18321794_WEB

lonate pozzolo-ferno varese comitato e pendolari stazione fnm

Ferno (Varese), 4 aprile 2017 - Ci siamo, ancora pochi giorni e poi, sabato 8 aprile, sarà inaugurato il bar alla stazione ferroviaria di Ferno – Lonate Pozzolo, che con l’avvio dell’attività commerciale comincia il suo rilancio. Per anni gli spazi sono stati vuoti, ma ora si cambia e con le migliori intenzioni, quelle di vivacizzare la struttura. In questi giorni si concluderanno i lavori per l’adeguamento dello spazio, poi sabato 8 aprile l’apertura ufficiale del locale che nel nome si ispira ai racconti di Harry Potter: si chiama infatti “Binario 9 e ¾”.

Nel bar non ci saranno slot machine e dispositivi per giochi d’azzardo. L’arrivo del bar che fornirà anche servizio di tavola calda dunque è il cambio di passo più volte sollecitato dai sindaci di Ferno e Lonate Pozzolo e dagli utenti della stazione che si sono lamentati per lo stato di abbandono, le porte a volte bloccate, i furti di biciclette, la scarsa illuminazione. Ora si volta pagina. Il bar sarà aperto tutti i giorni dalle 5,30 a mezzanotte, e gestirà anche la vendita di biglietti e abbonamenti. «Finalmente ci siamo – dice Mauro Cerutti, sindaco di Ferno – con il bar si vivacizza la struttura, un luogo frequentato diventa anche più controllato». Cerutti però rilancia un’altra sua proposta in tema di sicurezza, «ci sono altri spazi vuoti potrebbero essere utilizzati per un presidio di Pubblica sicurezza».