Chiusura choc al ristorante. Cameriera finisce il suo turno e viene travolta dal cancello

L’incidente intorno alle 3 di notte: la donna, 33 anni, ha riportato la frattura del bacino

Chiusura choc al ristorante. Cameriera finisce il suo turno e viene travolta dal cancello

Chiusura choc al ristorante. Cameriera finisce il suo turno e viene travolta dal cancello

Grave infortunio sul lavoro nella notte tra giovedì e ieri venerdì 8 dicembre a Sesto Calende, coinvolta una donna di 33 anni, travolta da un cancello, ricoverata all’ospedale di Circolo di Varese in gravi condizioni. L’incidente intorno alle 3, secondo una prima ricostruzione la donna, cameriera in un ristorante, aveva appena finito il suo turno e stava chiudendo il cancello che per cause ancora da accertare all’improvviso è uscito dalle guide staccandosi e travolgendola. Fortunatamente non era sola in quel momento, immediata è partita la richiesta di intervento ai soccorsi, sul posto, in via Angera, nella frazione di Lisanza a Sesto Calende, sono arrivati i vigili del fuoco di Varese, i carabinieri di Gallarate e i tecnici di Ats Insubria competenti in materia di sicurezza per i rilievi del caso. La trentatreenne all’arrivo degli operatori sanitari era cosciente, è stata immobilizzata e quindi con l’elisoccorso trasportata all’ospedale di Circolo di Varese, ha riportato la frattura del bacino, non in pericolo di vita. Da parte del personale di Ats Insubria sono stati raccolti tutti gli elementi utili a fare chiarezza sull’infortunio, da accertare se il cancello uscito dalle guide fosse dotato dei dispositivi di sicurezza. Sempre nella notte soccorsi in azione a Maccagno per un incidente stradale, coinvolta una donna che avrebbe perso il controllo dell’auto, finendo contro il muro esterno di una casa. L’automobilista, ferita ma non grave, è stata trasportata in codice giallo al Pronto Soccorso dell’ospedale di Luino. Sul posto anche i vigili del fuoco e i carabinieri che hanno effettuato i rilievi.