Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
29 mar 2022

Canottaggio, sì alla Schiranna Arrivano gli Europei under 19

Varese prende il posto di Sabaudia, scartata dalla Federazione per l’inchiesta giudiziaria

29 mar 2022
lorenzo crespi
Cronaca

di Lorenzo Crespi

Varese prende il posto di Sabaudia. Si terranno alla Schiranna i Campionati Europei under 19 di canottaggio, previsti originariamente nella città laziale. Un appuntamento saltato a causa dell’inchiesta giudiziaria coordinata dalla Procura di Latina, resa pubblica il 21 febbraio. L’operazione, condotta dai carabinieri del comando provinciale di Latina, aveva portato a sedici misure cautelari per corruzione, con un filone d’inchiesta relativo all’evento internazionale di canottaggio.

La Federazione italiana di canottaggio ha così deciso di rinunciare alla location laziale, in sostituzione della quale è stata scelta una sede ormai più che collaudata come Varese. A comunicare ufficialmente che sarà la Schiranna ad ospitare la kermesse remiera è stato il consiglio direttivo del Comitato organizzatore dei grandi eventi sul Lago di Varese: "Il consiglio è lieto di annunciare di aver accettato l’invito della Federazione italiana di canottaggio e della Federazione internazionale di subentrare nell’organizzazione dei Campionati Europei under 19 che si dovevano svolgere a Sabaudia".

L’evento sul lago di Varese si terrà nel weekend del 21 e 22 maggio. Saranno trenta le nazioni coinvolte, con la partecipazione di circa 600 atleti.

Una corsa contro il tempo dunque per mettere in piedi un evento che cadrà tra meno di due mesi: ma la rodata macchina organizzativa di Varese ha costituito la miglior garanzia.

"Siamo onorati della fiducia riconosciuta a Varese da parte della Federazione italiana di Canottaggio e dalla Federazione internazionale, segno che l’esperienza della nostra città e le strutture sul lago godono di grande apprezzamento internazionale – dice il sindaco Davide Galimberti –; nonostante i tempi ristretti per organizzare l’evento sono sicuro che saremo in grado di dimostrarci all’altezza".

Il direttore del comitato Pierpaolo Frattini parla di un’ulteriore grande opportunità di visibilità per il territorio e di un introito importante per tutta la filiera turistico-sportiva.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?