Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
20 gen 2022

Banda di pusher Ottavo arresto

20 gen 2022

Arrestato l’ottavo uomo,

il capo dei pusher che spacciavano nei boschi tra Mornago, Crosio della Valle

e Casale Litta, attività smantellata all’alba di lunedì dai carabinieri della compagnia di Gallarate,

con il fermo di 7 marocchini.

In manette è finito un uomo di 36 anni, fratello di un altro componente della banda di spacciatori che dal mese di maggio 2021 aveva avviato il fiorente "mercato" nelle aree boschive arrivando a spacciare fino a 150 dosi

al giorno agli acquirenti

che trovavano ogni tipo di sostanza stupefacente.

I militari che monitoravano

i suoi spostamenti lo hanno fermato ieri mattina a Milano, il marocchino camminava per strada e si stava dirigendo al bar. Ora è in carcere a Busto Arsizio. Un’operazione dunque importante quella portata a termine dai carabinieri di Gallarate per mesi impegnati in una complessa attività di indagine. Il trentaseienne, il più anziano di tutti, arrestato ieri aveva contatti diretti con coloro i quali rifornivano la banda marocchina di enormi quantitativi di droga. Non solo: era anche il custode delle due pistole sequestrate. La banda spacciava per 13 ore al giorno, dalle 9,30 alle 22,30. Ieri sono cominciati gli interrogatori davanti al Gip. R.F.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?