Il professor Francesco Dentali, responsabile dell’Hub Covid del Circolo
Il professor Francesco Dentali, responsabile dell’Hub Covid del Circolo
di Lorenzo Crespi Entrerà in funzione lunedì 7 il primo hotspot Covid dell’Asst Sette Laghi. La struttura sarà operativa all’Ospedale di Circolo al secondo piano del padiglione ex maternità, nei locali occupati fino a luglio dall’oculistica. Qui saranno valutati i casi di sospetti Covid o Covid positivi paucisintomatici individuati dai medici di famiglia. L’hotspot, o centro territoriale Covid, svolgerà attività ambulatoriale...

di Lorenzo Crespi

Entrerà in funzione lunedì 7 il primo hotspot Covid dell’Asst Sette Laghi. La struttura sarà operativa all’Ospedale di Circolo al secondo piano del padiglione ex maternità, nei locali occupati fino a luglio dall’oculistica. Qui saranno valutati i casi di sospetti Covid o Covid positivi paucisintomatici individuati dai medici di famiglia. L’hotspot, o centro territoriale Covid, svolgerà attività ambulatoriale dalle 8.30 alle 16.30 dal lunedì al venerdì. Si potrà accedere solo su prenotazione a cura del medico di medicina generale che, individuato il caso sospetto, compilerà l’impegnativa ed effettuerà direttamente la prenotazione.

Gli ambienti dell’hotspot saranno ben evidenziati e costantemente sanificati. Al servizio lavoreranno 2 medici e 2 infermieri, sotto la supervisione medica del professor Francesco Dentali, responsabile dell’Hub Covid del Circolo. "Contiamo molto sull’hotspot – dichiara lo stesso Dentali – per alleviare sia il Pronto Soccorso che gli altri reparti. Se è vero che la pressione sui reparti da qualche giorno è in leggera discesa, abbiamo bisogno, anche pensando al futuro, di un filtro più efficace fuori e prima dell’arrivo in ospedale". Nell’hotspot il paziente sarà sottoposto a visita medica generale, misurazione della saturazione, test antigenico rapido e ad eventuali ulteriori esami di primo o secondo livello, come quelli ematochimici, l’ecografia fast toracica, l’ecg e la visita pneumologica. In seguito agli esami il medico in servizio valuterà se rimandare il paziente al suo domicilio dopo adeguate istruzioni per monitorare in autonomia i parametri fondamentali o se invece è necessario disporre il ricovero per approfondimenti e cure. "Un passo importante - dichiara Ivan Mazzoleni, direttore socio sanitario dell’Asst - nella direzione da tutti auspicata di una maggior integrazione tra medicina del territorio e medicina ospedaliera". Intanto tra le prossime iniziative dell’Asst Sette Laghi figura la giornata di vaccinazione antinfluenzale pediatrica in sette centri vaccinali del territorio: l’iniziativa è stata estesa anche ai bambini tra i 6 e i 10 anni. Bisogna prenotarsi ai numeri 0332 278530 o 0332 393248.