Squid Game
Squid Game

La serie tv Netflix più vista di sempre. Tutto in soli 17 giorni. E senza neppure il doppiaggio in molti Paesi. I coreani di "Squid Game" hanno davvero fatto il botto: con 111 milioni di abbonati ad aver schiacciato "play" e aver assistito almeno ad alcun minuto, la serie è la più vista nella storia di Netflix. Ovvero il colosso dello streaming nel mondo. Una serie lanciata solo 17 giorni fa ha quindi raggiunto il primato all'interno del colosso dei colossi. Un traguardo pazzesco per un progetto arrivato decisamente in sordina, tanto da non essere ancora stato doppiato in italiano. In molti Paesi, Italia compresa, lo show si può vedere soltanto in coreano con i sottotitoli in inglese o nelle diverse lingue degli utenti. Il che potrebbe scoraggiare milioni di spettatori in tutto il mondo. Eppure quello di "Squid Game" è un successo planetario. Che probabilmente nessuno mai si sarebbe aspettato. Anche perché la serie coreana si scontra con colossi del calibro di "Bridgerton" - fino a oggi il più visto -, "Stranger Things" e "La Casa di Carta", che sono sul mercato da molto più tempo e contano affezionati in tutto il mondo. 

Un po' "Hunger Games", un po' "Nerve", tutto con un'atmosfera che nei colori e in alcuni aspetti può ricordare anche i "Power Ranger", la serie di fatto si presenta come un già visto. Anche perché le riflessioni morali sul gioco mortale che fa da filo conduttore e quindi le dinamiche che si innescano fra i personaggi della narrazione non hanno nulla di particolarmente inedito. Eppure "Squid Game" è un vero fenomeno e i numeri lo certificano, che lo si voglia o no.