Quotidiano Nazionale logo
14 apr 2022

John Travolta ricorda il figlio Jett: "Ti penso ogni giorno"

Un commovente messaggio su Instagram per il ragazzo affetto da sindrome di Kawasaki trovato morto nel 2009

featured image
John Travolta ricorda il figlio Jett

"Mio carissimo Jetty, mi manchi più di quanto le parole possano dire. Ti penso ogni giorno. Buon compleanno. Ti voglio bene, papà". Così John Travolta ha voluto ricordare su Instagram il figlio Jett nel giorno che sarebbe stato quello del suo trentesimo compleanno. Il ragazzo era stato trovato morto nel 2009 in un bagno a seguito di un attacco epilettico e da allora l'attore lo ricorda ogni anno con un commovente messaggio. Jett era affetto da sindrome di Kawasaki e sin dalla più tenera età aveva sofferto di attacchi epilettici. Ed è stato purtroppo proprio a causa di uno di questi attacchi che nel 2009, durante una vacanza alle Bahamas insieme ai genitori, che il ragazzo è caduto sbattendo la testa. Una caduta che poi si è rivelata fatale. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?