Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
14 giu 2022
14 giu 2022

Britney Spears, l'ex marito Jason Alexander dovrà starle lontano per tre anni

L'uomo, che ha cercato di rovinare le nozze della popstar, è accusato di stalking, percosse, vandalismo e violazione di domicilio

14 giu 2022

Una cauzione di 100mila dollari ed un ordine restrittivo che obbliga Jason Alexander a rimanere ad almeno 100 iarde (91 metri) dalla sua ex moglie, Britney Spaers, per tre anni. E' questa la decisione del giudice arrivata pochi giorni dopo che l'uomo si è introdotto nell'abitazione della cantante a Los Angeles, dov'erano in corso gli ultimi preparativi prima delle sue nozze con Sam Asghari, celebrate giovedì 9 giugno.

L'irruzione al matrimonio

La Spears, 40 anni, e Asghari, 28, si sono sposati, dopo un lungo fidanzamento, in una cerimonia intima la scorsa settimana. Ma i preparativi sono stati interrotti dall'irruzione di Alexander, che ha cercato di prendere parte all'evento senza essere stato invitato. L'ex marito della cantante ha trasmesso in streaming un video che sembrava arrivare dall'interno della casa, prima di essere fermato dalla sicurezza. Poco prima aveva postato una storia in diretta su Instagram in cui diceva che era lì per "rovinare" il matrimonio. Il suo video lo mostrava mentre camminava per la casa della Spears in cerca di lei, e poi entrava in un tendone dove venivano dati gli ultimi ritocchi all'allestimento con una grande quantità di rose. Ha affermato che la Spears lo aveva invitato, dicendo: "È la mia prima moglie, la mia unica moglie".

L'arresto

L'uomo è stato dunque arrestato dagli ufficiali dell'ufficio dello sceriffo della contea di Ventura e portato in una prigione locale. "E' riuscito a trovare il modo per entrare nella proprietà ma si è trovato di fronte gli uomini della sicurezza", ha detto un portavoce della polizia.  "Si è verificato un alterco con gli agenti di sicurezza e per questo gli sono state contestate le percosse... durante l'alterco si è rotto un oggetto e quindi entra in gioco il vandalismo. Ed essendo entrato in una proprietà privata, c'è anche la violazione di domicilio".

Le accuse

Per Alexander, che ieri ha partecipato da remoto all'udienza, la corte ha così emesso un'ingente cauzione pari a 100mila dollari, insieme a un ordine restrittivo che lo costringe a stare lontano di quasi 100 metri dalla Spears per tre anni. Le accuse che gli sono state contestate sono stalking, violazione di domicilio, percosse e vandalismo. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?