Quotidiano Nazionale logo
5 apr 2022

Alessandra Rametta: "Le imitazioni? Non prendo in giro, metto in risalto i particolari"

L'imitatrice più famosa di TikTok e Instagram è pronta a sbarcare ai Kid's Choice Awards 2022, dove è in gara nella categoria delle star comiche italiane

marion guglielmetti
Spettacoli
featured image
Alessandra Rametta (Foto Instagram)

Milano, 5 aprile 2022 -  Da Giulia De Lellis a Chiara Ferragni. Ma anche Belen Rodriguez, Maria De Filippi e Barbara D'Urso. Sono solo alcuni dei personaggi scelti da Alessandra Rametta, l'imitatrice più famosa di TikTok e Instagram, che ora è pronta a sbarcare ai Kid's Choice Awards 2022, dove è in gara nella categoria delle star comiche italiane. "Un sogno, non me lo sarei mai aspettata. Per me è già un traguardo essere arrivata qui", ha commentato emozionatissima la 22enne romana. La manifestazione, organizzata dalla rete televisiva Nickelodeon, premia le migliori personalità dell'anno nelle televisione, nel cinema, nella musica e nei social, scelte dai telespettatori. Lo show si terrà in America (presso il Barker Hangar a Santa Monica) sabato 9 aprile ma sarà visibile in Italia con tre messe in onda speciali: da mercoledì 13 Aprile alle 20 in anteprima su Sky on demand, venerdì 15 Aprile alle 20 su Nickelodeon, Sky 605, e sabato 16 Aprile alle 20:00 su Super!, canale 47 del DTT e di tivusat e sul 625 di Sky. Rametta, che si fa chiamare fata delle metamorfosi,

Come si è avvicata al mondo social?
Per pura casualità. Era un periodo in cui ero in crisi conl'università e cercavo di trovare svago sui social. Guardando i numerosi video su Tik Tok, ho pensato che anche io avrei potuto provare a farne qualcuno.

Con cosa ha iniziato?
Con le parodie delle pubblicità che vedevo in tv. Penso di averle fatte praticamente tutte. A quel punto avevo bisogno di trovare qualche altro spunto.

I personaggi famosi?
Un giorno mentre stavo guardando il pomeridiano di 'Amici di Maria De Filippi', a mia sorella è venuta un'intuizione brillante: “Perché non imitiamo Maria De Filippi e la ballerina che si sta esibendo?”. Non ero convinta ma lei ha insistito. Ci siamo truccate e vestite. Quel video ha fatto il botto.

A quel punto ha capito di aver trovato una nuova direzione...
Si, ho iniziato a guardare tutti i programmi di Maria De Filippi e ho scelto alcuni personaggi da Amici a Uomini e Donne. Poi, piano piano ho dovuto ampliare i miei orizzonti.

Il successo vero, però è arrivato su Instagram
Un altro social di cui non potevo fare a meno. Lì mi è venuta l'idea di imitare le influencer. 'Trash italiano' ha ripostato un video con un mio best of: da 40 mila a 100 mila follower in poche ore

Imita le influencer ed ora è lei stessa un'influencer
Sono entrata in questo mondo in un modo un po' paradossale. Fa ridere, ma è quello che è successo. Mi piace quello che faccio e mi accorgo di piacere, ma anche di contare qualcosa per chi mi segue.

Diventa così lei stessa oggetto delle sue imitazioni
Ma io non prendo in giro la figura dell'influencer in sè, mi concentro sulle caratteristiche dei singoli personaggi, su quello che fanno e che mostrano.

Le imitazioni, un dono che ha sempre avuto?
Sì, è una caratteristica di famiglia. Già da piccola imitavo i parenti, gli amici e i professori.

Le piacerebbe studiare per migliorare questa sua dote?
Ci sto pensando. Ma al momento è solo un'idea, perché sto anche ripensando di riprendere l'università.

Come sceglie un personaggio?
Deve essere un personaggio che ha qualche caratteristica particolare già al primo sguardo. Il modo di parlare, di gesticolare, di muoversi. O come si comporta sui social. Non bastano estetica e trucco.

Le imitate commentano i suoi video?
Sì e le reazioni sono quasi sempre positive. Vuol dire che non ho esagerato. Perché il problema me lo pongo sempre, non voglio sorpassare quel confine.

O forse c'è più autoironia di quanto si pensi?
Forse, ma imitare non è prendere in giro. Faccio delle caricature, porto in risalto i lati più particolari e divertenti di una persona.

Il personaggio a cui è più affezionata?
Sicuramente Giulia De Lellis, ma sono molto affezionata a Maria De Filippi perché ho debuttato con lei.

Un personaggio che non è riuscita ad imitare?
I maschi proprio non ci riesco. Ho provato con il tiktoker Matteo Stanga e mi è riuscito abbastanza bene, ma sono decisamente più a mio agio con le figure femminili.

E uno a cui fa riferimento?
Non ho modelli a cui mi ispiro, anche perché è nato tutto come un gioco. Però, ho avuto la possibilità di conoscere alcuni personaggi che imito e ognuno di loro mi ha dato qualcosa: consigli, suggerimenti, raccomandazioni.

Chi sono i suoi follower?
Ho un pubblico abbastanza ampio e credo sia merito dei personaggi che imito. Per esempio con Maria De Filippi attiro l'attenzione dei giovanissimi che seguono Amici, ma anche i giovani e gli adulti che guardano Uomini e Donne. Oppure con Barbara Palombelli i telespettatori di Forum.

Ma quanta tv guarda?
In realtà non vivo incollata alla tv, seguo molte pagine social che ripropongono i video più divertenti dei programmi andati in onda. Prendo ispirazione da quelli.

Follower che la supporteranno anche ai Kid's Choice Awards?
Lo spero. Non mi sarei mai aspettata di partecipare tra le star social italiane.

Cosa si aspetta?
Non voglio esagerare con le aspettative, ma già partecipare per me è un onore immenso.

Gli altri ragazzi che sono in gara con lei?
Khaby Lame non lo conosco di persona, ma Kibro Ebra, LolloBarollo e Mattia Stanga sono dei miei amici. Ho massima stima di loro e sono felice di vivere questa avventura in loro compagnia.

E il mondo della tv?
Ho avuto qualche piccola esperienza, ma credo di non essere ancora pronta. Quando sono arrivate le proposte, sono stata colta di sorpresa e ho accettato subito con entusiasmo. Poi, mi sono resa conto che non era quello che mi aspettavo e con la mia sensibilità non è stato facile. Ma in futuro, chissà.

Sensibilità che non ha nascosto neppure sui social
Sì, ho postato un video nel quale racconto dei miei attacchi di ansia e di panico, perché volevo sensibilizzare su questo tema così importante che affligge anche tanti ragazzi della mia età.

E come hanno reagito i suoi fan?
In molti si sono ritrovati nella mia situazione e hanno apprezzato che io mi sia aperta con loro. Con alcuni si è creato un legame che va oltre i social, ci sentiamo al telefono e ci raccontiamo. Mi dicono che sono stata d'aiuto, ma anche loro lo sono per me.

Influencer e amica, il segreto del suo successo?
E' accaduto tutto talmente velocemente che non ho quasi avuto il tempo di pensare alla mia chiave del successo. Semplicemente sono stata me stessa. E, forse, anche coraggiosa, perché è stato come fare un salto nel vuoto. Ma un bel salto. 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?