MICHELE PUSTERLA
Economia

Nuova legge sulle concessioni idroelettriche, milioni in arrivo per la Valtellina

Convegno al Palazzo della Provincia di Sondrio. Il ministro Giorgetti: "Agire più uniti". Il presidente Moretti: "Importanti risorse economiche ci consentiranno una grande progettualità".

Il convegno al Palazzo della Provincia

Il convegno al Palazzo della Provincia

Sondrio, 16 settembre 2022 - Importante convegno nel tardo pomeriggio di oggi, venerdì 16 settembre, al Palazzo della Provincia di Sondrio su un tema di grande attualità.  "La nuova legge sulle concessioni idroelettriche è merito dell'importante lavoro svolto dall'assessore Massimo Sertori in Regione a Milano e dal ministro Giancarlo Giorgetti a Roma. Si tratta di una legge che ci riconosce un importante indennizzo, ossia parecchi milioni, rispetto a quanto diamo in termini di acqua, dighe e centrali con tutto ciò che comporta in termini anche di sacrifici ambientali". Lo ha detto nel tardo pomeriggio di oggi Elio Moretti, presidente della Provincia di Sondrio, intervenendo al convegno organizzato dall'ente da lui presieduto sulle grandi derivazioni idroelettriche.

In sala numerosi sindaci con la fascia tricolore al braccio. "Le importanti risorse economiche che riceveremo già da quest'anno - ha aggiunto Moretti - ci consentiranno una grande progettualità, prima invece non possibile". E il ministro Giorgetti, in collegamento, ha detto: "Quando i valtellinesi e i valchiavennaschi si renderanno realmente conto della grande opportunità che hanno, d'ora in poi, dovranno agire più uniti rispetto al passato per potere fare il bene dei loro territori montani in termini di sviluppo".