SUSANNA ZAMBON
Cronaca

Sondrio, da Napoli per truffare anziani: arrestato il capobanda

Sottratti tremila euro a una pensionata, caccia ai complici

Gli anziani sono le vittime preferite dei truffatori (foto di repertorio)

Gli anziani sono le vittime preferite dei truffatori (foto di repertorio)

Sondrio, 29 settembre 2018 - "Signora, sua figlia ha causato un incidente. E' nei guai. Deve dare dei soldi all'avvocato che arriverà a casa sua, sono per il maresciallo, almeno evitiamo che finisca in guai peggiori". Questo il bieco trucchetto usato da una banda di truffatori napoletani, che sono a luglio sono riusciti a farsi consegnare da un'anziana di Sondrio 3mila euro in contanti e gioielli in oro. Ma non l'hanno fatta franca.

Questa mattina, sabato 29 settembre, le indagini degli uomini della Squadra Mobile di Sondrio hanno portato all'esecuzione della misura cautelare degli arresti domiciliari nei confronti di un 37enne napoletano, Gennaro Vaccaro, e si cercano i complici. E' stato lui, circa due mesi fa, dopo la telefonata di un altro uomo, a presentarsi a casa dell'anziana e a ritirare il denaro che sarebbe servito, appunto, per poter appianare la situazione della figlia dopo un incidente stradale. Non contento, ha anche convinto la signora a recarsi in banca per prelevare un'ulteriore somma di denaro. La dipendente dell'istituto bancario, che conosce sia l'anziana che la figlia, si è insospettita e ha deciso di non far prelevare la donna, mettendo in fuga il truffatore. Dopo la denuncia in Questura, sono scattate complesse indagini e questa mattina l'arresto. La banda è accusata anche di una tentata truffa sempre a Sondrio, di una messa a segno a Lecco e di un altro tentativo a Pavia.