Anche il web impazza per i pizzoccheri con un nuovo portale dedicato (ricettepizzoccheri.it), tramite il quale tutti gli appassionati del più tipico dei piatti valtellinesi possono scambiarsi le migliori ricette, non necessariamente quelle della tradizione. Questo piatto ha riscosso l’ammirazione dei fan della buona...

Anche il web impazza per i pizzoccheri con un nuovo portale dedicato (ricettepizzoccheri.it), tramite il quale tutti gli appassionati del più tipico dei piatti valtellinesi possono scambiarsi le migliori ricette, non necessariamente quelle della tradizione. Questo piatto ha riscosso l’ammirazione dei fan della buona cucina ed anche di molti chef, food blogger e influencer che ogni giorno si cimentano in versioni fuori dagli schemi con verdure di stagione, con formaggi di lavorazione differente, nelle versioni vegetariana e vegana, insomma per tutti i palati.

Alla qualità del prodotto – realizzato negli stabilimenti della Moro Pasta, a Chiavenna - si è aggiunta la strategia messa in campo da Ad Sphera Group, con sede operativa a Lecco, consulente da pochi mesi di pastificio in attività da oltre 150 anni. L’obiettivo principale è quello di creare una community, in linea con le ultime tendenze, di estimatori dei pizzoccheri. È nato così ricettepizzoccheri.it, un portale interamente dedicato a questo prodotto, con spunti, curiosità, una social wall attivissima e seguitissima, ricette video per preparare a regola d’arte il piatto più conosciuto della Valtellina. "Questo periodo è stato per molti l’occasione per sperimentare nuovi cibi (40%) e nuove ricette (31%), migliorando al contempo le proprie abitudini alimentari (24%) - afferma l’ad Fabio Moro (foto) - Credo che sia l’occasione per riscoprire insieme il gusto di essere italiani: anche rimanendo tra le mura domestiche, possiamo apprezzare i tesori della cucina del nostro Paese e il piacere di rivisitare con occhi nuovi una tradizione antica".