Cabinovia (foto di repertorio)
Cabinovia (foto di repertorio)

Livigno (Sondrio), 7 febbraio 2020 - Non si è accorto dell'arrivo della cabinovia ed è stato colpito violentemente alla testa, riportando un serio trauma cranico commotivo. Grave infortunio sul lavoro questa mattina attorno alle 9 a Livigno.

Un 40enne del posto, W.B. le sue iniziali, è stato ricoverato nel reparto di Neurochirurgia dell'ospedale Morelli di Sondalo in gravi condizioni. L'uomo pare stesse lavorando alla manutenzione delle bocchette per l'innevamento artificiale; non si sarebbe accorto dell'arrivo della cabinovia. Quando ha alzato la testa, è stato colpito violentemente. E' stato soccorso dai sanitari del 118 ed elitrasportato all'ospedale sondalino in codice rosso. Nelle prossime ore verrà sottoposto ad un intervento chirurgico per ridurre l'ematoma riportato alla testa. Seppure le sue condizioni risultino gravi, l'operaio non dovrebbe essere in pericolo di vita.