Il Patto per la lettura a Barzanò. Salute, storia e criminalità

La commissione Cultura di Barzanò ha organizzato un calendario di incontri e corsi per approfondire temi come la salute, la storia e l'attualità. Saranno anche offerti corsi di alfabetizzazione digitale per adulti. Tutte le attività sono a partecipazione libera.

Il Patto per la lettura a Barzanò. Salute, storia e criminalità
Il Patto per la lettura a Barzanò. Salute, storia e criminalità

BARZANÒ (Lecco)

Conoscere, informarsi, migliorare. Per il mese di febbraio, la commissione Cultura di Barzanò ha organizzato un fitto calendario di incontri, corsi e attività legati all’approfondimento di temi che spaziano dalla salute, alla storia e cultura, fino all’attualità e sicurezza con anche un corso di alfabetizzazione digitale per adulti, che partirà in biblioteca sabato 24 febbraio alle 10.30, con iscrizioni alla mail biblioteca@comune.barzano.lc.it. Tutto a partecipazione libera. Un lavoro sinergico tra le tante realtà che aderiscono al Patto per la lettura, e alla rete di programmazione culturale. Si parte sabato 3 alle 17, in Sala Civica di via Colli 10 (come quasi tutti gli incontri), con Alberto Cavaglion, nell’ambito della rassegna Percorsi nella Memoria.

Mercoledì 7 alle 21 il tema è Segnali di allarme del cuore, con il cardiologo Pierfranco Ravizza, mentre ogni martedì e venerdì, alle 9, in piazza Mercato angolo via XX Settembre, ritrovo sabato 17 alle 17, “Reati e indagini: uno sguardo al territorio“ con il capitano Giovanni Casamassima, comandante della Compagnia dei carabinieri di Merate, e il sindaco di Barzanò Gualtiero Chiricò. Domenica 18, ore 17.30, “L’altra soluzione finale“: morire di lavoro nel sistema concentrazionario del Nazionalsocialismo“. Il programma intero si trova sul sito del Comune di Barzanò. Paola Pioppi