Valfurva, 23 agosto 2019 - Spettacolare arrivo nella tarda mattinata di oggi, venerdì 23 agosto, a Santa Caterina Valfurva, nell'anello di fondo in centro alla località turistica,  di un elicottero dell'Esercito. Il velivolo  proveniente da Viterbo ha portato un generatore e del carburante per poter far fronte ad eventuali emergenze elettriche, visto che la frana del Ruinon continua ad incombere sulla strada e dopo la frana di sassi di alcuni giorni fa il collegamento viario con Santa Caterina è chiuso. 

L'atterraggio dell'elicottero, però, non ha mancato di suscitare polemiche e preoccupazioni per la presunta mancanza di sicurezza e la pericolosità per le persone che si trovavano nella zona. Pare che si siano registrati anche danneggiamenti e il vice sindaco di Valfurva, Luca Bellotti, attraverso Facebook ha invitato tutti coloro che abbiano subito danni o infortuni a segnalarlo alla ProLoco.