Concerti d’Autunno a Barzanò. Un omaggio a Verdi e Puccini

Il Quintetto Escher si esibirà sabato 25 novembre a Barzanò, in un programma dedicato a Verdi e Rossini, con musicisti di fama nazionale e internazionale. Ingresso libero.

Concerti d’Autunno a Barzanò. Un omaggio a Verdi e Puccini

Concerti d’Autunno a Barzanò. Un omaggio a Verdi e Puccini

BARZANÒ (Lecco)

L’esibizione del Quintetto Escher sabato 25 novembre conclude la rassegna “Concerti d’Autunno“ organizzata dal Comune di Barzanò, all’interno della scuola primaria di via Leonardo da Vinci 20, alle nove della sera, con ingresso libero. L’ultimo appuntamento in programma, “Un palco all’Opera“, porta in scena la musica da camera con una formazione ormai classica: il Quintetto Escher di fiati, che si esibirà in un programma dedicato a due grandi autori dell’opera italiana, Giuseppe Verdi e Gioacchino Rossini, con una selezione di Ouvertures e Arie dalle loro opere. La formazione vede Gianni Biocotino al flauto, Silvano Scanziani all’oboe, Rocco Carbonara al clarinetto, Alfredo Pedretti al corno e Leonardo Dosso al fagotto.

Il repertorio prevede tre brani di Gioacchino Rossini e altrettanti di Giuseppe Verdi – tra cui Il barbiere di Siviglia e L’italiana in Algeri, o La forza del destino e Nabucco – eseguiti dai musicisti, nomi affermati a livello nazionale e internazionale, che ricoprono o hanno ricoperto ruoli primari, e collaborato con celebri orchestre nazionali, come la Filarmonica della Scala di Milano, l’Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia, e l’Orchestra de I Pomeriggi Musicali di Milano, oltre a essere titolari del ruolo di docenti in Conservatorio.

Paola Pioppi