Chiavenna: bimbo di tre mesi investito in carrozzina

Carambola in seguito a un tamponamento: un’auto, proiettata in avanti, è finita contro una coppia che stava passeggiando con il bebè. Il piccolo è stato portato in ospedale per accertamenti

Carabinieri a Chiavenna (Archivio)

ANP_Photo

Chiavenna, 14 febbraio 2024 – Poteva andare decisamente peggio, data anche l’età di uno dei soggetti coinvolti nell’incidente, un bimbo di soli 3 mesi. 

Elicottero del 118, auto infermieristica e ambulanza sono intervenuti oggi, mercoledì 14 febbraio, nel pomeriggio in via Rezia, strada che corre lungo il fiume Mera. L’allarme è scattato per un tamponamento fra due veicoli, uno dei quali, proiettato in avanti, ha finito per colpire due adulti che stavano facendo una passeggiata con un bebè di soli tre mesi nella carrozzina.

Le cure

Il piccolo, a una prima ricognizione, non presentava traumi evidenti. È stato comunque portato in ospedale, vista la verdissima età, per effettuare tutti gli accertamenti utili a verificare che il bimbo stia effettivamente bene.  

Peggio, a una prima vista, è andata agli adulti che erano usciti con il bebè. Un trentenne è stato portato in ospedale a Lecco con traumi al collo e a una gamba, una 44enne, invece, è stata condotta nel nosocomio di Chiavenna, dove è monitorata in seguito a leggeri traumi a schiena, bacino e un braccio. 

Sono stati soccorsi anche gli occupanti delle due auto: un 31enne portato in ospedale a Gravedona con un trauma al collo, niente trasferimento in pronto soccorso, invece, per una coppia di ultrasessantenni, medicati sul posto.

La ricostruzione della dinamica è affidata ai carabinieri, intervenuti sul posto insieme ai volontari del 118.