Sondrio, due bracconieri uccidono un cervo: la polizia è sulle loro tracce

L’operazione antibracconaggio non è riuscita a impedire la morte dell’animale, ma è riuscito a recuperare il corpo

Il cervo ucciso dai due bracconieri a Pian di Spagna

Il cervo ucciso dai due bracconieri a Pian di Spagna

Novate Mezzola, 9 dicembre 2023 – Importante operazione antibracconaggio compiuta la notte tra venerdì e oggi sabato 9 dicembre nella Riserva Pian di Spagna. A darne notizia la pagina ufficiale della Riserva che ha pubblicato foto e informazioni di quello che è accaduto in piena notte nella zona di Novate Mezzola.

“L'operazione è stata effettuata dal nostro Ettore Mozzetti, agente volontario della Riserva Pian di Spagna – lago Mezzola, già commissario capo della polizia provinciale di Sondrio ed ora validissimo collaboratore della struttura operativa della Riserva – spiegano –. L'intervento, durante una serata di controllo del territorio e monitoraggio in campo, ha permesso di interrompere il recupero dell'ungulato già ucciso da parte di almeno due bracconieri di cui sono in corso le azioni di identificazione, così come sono in corso le indagini conseguenti nei confronti dei soggetti. Le fasi si sono concluse con il trasferimento dell'animale sotto sequestro nelle strutture idonee. Ringraziamo, oltre al nostro agente volontario, anche l'agente Della Valle della Polizia Provinciale di Como e il comandante Testa per le fasi conclusive dell'operazione".