Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 mag 2021

Quanto guadagna Mario Draghi come premier? Niente. Ha rinunciato allo stipendio

Il "bel gesto" emerge da una dichiarazione pubblica sul sito di Palazzo Chigi. Il reddito dell'ex numero uno della Bce? Nel 2020 quasi 600mila euro

13 mag 2021
Italian Prime Minister Mario Draghi during the Question Time session at the Italian Chamber of Deputies, Rome, Italy, 12 May 2021.  ANSA/Riccardo Antimiani
Mario Draghi
Italian Prime Minister Mario Draghi during the Question Time session at the Italian Chamber of Deputies, Rome, Italy, 12 May 2021.  ANSA/Riccardo Antimiani
Mario Draghi

Roma - Il presidente del consiglio Mario Draghi ha rinunciato allo stipendio da presidente del consiglio. Il "beau geste" dell'ex numero uno della Banca centrale europea è emerso dai dati pubblicati sul sito della presidenza del Consiglio, relativi agli adempimenti sulla trasparenza amministrativa.

Quanto guadagna Mario Draghi

Il reddito dell'attuale capo del governo italiano, secondo quanto emerge dall'ultima sua dichiarazione dei redditi, quella del 2020 relativa al periodo di imposta 2019, ammonta a quasi 600mila euro. Super Mario, infatti, dichiara un imponibile di poco più di 581mila euro, 581.665 euro per l'esattezza. Al di là di quanto è contenuto nel suo 730, il presidente del consiglio ha firmato una dichiarazione pubblica, riportato sul sito di Palazzo Chigi, in cui afferma di "non percepire alcun compenso di qualsiasi natura connesso all'assunzione della carica". Fra i beni immobili Draghi ha denunciato proprietà e comproprietà di una serie di fabbricati e terreni in Italia e di un edificio a Londra, suo al 100%.  Draghi dichiara poi di avere una partecipazione di 10mila euro nella società semplice 'Serena'. Non risulta invece nessuna autovettura, barca o aeromobile di proprietà.

Qual è lo stipendio di un premier

Nessuna retribuzione come presidente del consiglio per Draghi, quindi. Ma quanto guadagna usualmente un premier? Attualmente, il capo del governo italiano percepisce uno stipendio di circa 80mila euro netti annui, più o meno una "busta paga" da 6.700 euro al mese. I presidenti del consiglio, dunque, non se la passano male. Meglio va al presidente della Repubblica, che riceve 239mila euro lordi all'anno e ai parlamentari - deputati e senatori - che arrivano a 216mila euro lordi l'anno. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?