Voghera, entrano al supermercato per rubare: sorpresi dal proprietario, lo aggrediscono. Arrestati

Un furto che si è trasformato in rapina. I carabinieri hanno intercettati i malviventi e li hanno trovati in possesso della refurtiva

Carabinieri in azione dopo un furto

Carabinieri in azione dopo un furto

Voghera (Pavia), 21 febbraio 2024 - Sono stati arrestati dai carabinieri, per "rapina aggravata in concorso". S.B.G., 19enne romeno, e G.S., 39enne senegalese, entrambi residenti a Voghera anche se di fatto senza fissa dimora, pluripregiudicati già noti alle forze dell'ordine, sono accusati di un ennesimo colpo, messo a segno ai danni del supermercato Gulliver, in via Verdi a Voghera.

Un furto che si è trasformato in rapina quando il gestore, poco prima della chiusura nella serata di ieri, martedì 20 febbraio, li ha sorpresi rubare alcuni generi alimentari. I due hanno infatti reagito con violenza, aggredendo il titolare del negozio, che è poi andato in ospedale, medicato e dimesso con conseguenze per fortuna non gravi, per una prognosi di 6 giorni.

Il tempestivo allarme lanciato al 112 ha fatto arrivare in breve tempo sul posto i militari del Radiomobile della Compagnia di Voghera, che hanno intercettato i due sospettati mentre tentavano di dileguarsi per le vie del centro cittadino.

"La perquisizione effettuata nei confronti dei due soggetti - riferisce la nota stampa dei carabinieri - ha consentito di rinvenire la refurtiva, restituita all'avente diritto, un trapano, risultato provento di furto in abitazione perpetrato nel precedente pomeriggio, anch'esso restituito al legittimo proprietario, e di un panetto di sostanza stupefacente del tipo hashish dal peso lordo di grammi 100".