Polizia a Voghera
Polizia a Voghera

Voghera (Pavia), 12 ottobre 2019 - Voghera ha un eroe di tredici anni. Un ragazzo che giovedì pomeriggio ha inseguito un ladro, bloccandolo e permettendo che la Polizia lo identificasse e denunciasse. Il giovane che ha dimostrato tanto senso civico è uno studente che frequenta la terza media, figlio di un vice ispettore   in servizio presso la Polfer di Voghera. La circostanza in cui è intervenuto era un tentato furto ai danni della ristoratrice iriense Francesca Miracca, molto nota in città in quanto attivista della Lega.

La donna racconta: "Poco dopo le 14, avevo appena fatto la spesa alla Coop, stavo tornando all’auto. Arrivata nel parcheggio, ho visto un’ombra nella mia macchina: qualcuno era riuscito a entrare dal lato passeggero e stava frugando nel cruscotto. La mia paura subito è stata quella che rubasse le chiavi di casa e, vedendo dai documenti la mia residenza, potesse poi raggiungerla ed entrare". Miracca ha cercato di cacciarlo via, richiamando con le sue urla anche la figlia adolescente, poco lontana, e un gruppo di ragazzi: "Il ladro è uscito dall’auto, abbiamo avuto una colluttazione ma lui è riuscito a scappare. A quel punto, uno dei ragazzi presenti è intervenuto subito".

Il coraggioso tredicenne ha inseguito il malvivente in bicicletta, ma poi il ladro si è infilato in un buco di una recinzione ed è fuggito nei campi: lo studente non ci ha pensato due volte, ha abbandonato la due ruote e a piedi gli è corso dietro nei campi. Nel frattempo, con prontezza, ha avvisato il papà al telefono, chiedendo aiuto. Gli agenti del commissariato sono subito stati avvisati e una volante si è precipitata sul posto. Il ragazzo e il ladro avevano raggiunto le strade del rione Pombio, il giovane a quel punto è riuscito a fermarlo: negli anni ha giocato a rugby, per cui ha effettuato un placcaggio. La polizia quindi ha potuto identificare il fuggiasco, un sessantatreenne albanese, il quale si è scusato per l’accaduto. È stato denunciato.

Miracca , ringraziando il ragazzo per il gesto, ha commentato: "Avevo già visto il ladro, è una persona che spesso è dedita all’accattonaggio nel parcheggio della Coop. Io sono ancora scossa, è stata una disavventura". La notizia subito si è diffusa in tutta la città: "Questo ragazzo ha dimostrato grande senso civico. È uno studente delle scuole medie, fa enormemente piacere che pur non avendo raggiunto neppure la maggiore età già abbia compiuto un gesto simile, dando un insegnamento a tutti. La sua è un’età delicata, in cui tanti si perdono per bullismo o altri problemi, lui invece ha fatto un’azione che va lodata. Io mi sto interessando alla vicenda, per valorizzare il suo gesto", ha sottolineato l’assessore comunale alla Sicurezza, Giuseppe Carbone. Il ragazzo si è detto contentissimo di aver aiutato.
© RIPRODUZIONE RISERVATA