Torrevecchia Pia, rapina in farmacia: minacce con pistola e fuga in bicicletta

Un bandito solitario è entrato con il volto coperto da cappuccio e mascherina, fuggito con un bottino di circa 500 euro in contanti. Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

Torrevecchia Pia (Pavia), 21 febbraio 2024 - E' arrivato e poi scappato in sella a una bicicletta. Aveva il volto coperto con un cappuccio e una mascherina chirurgica. In pochi istanti è entrato nella farmacia di Torrevecchia Pia, in via Molino, ed è uscito con un bottino di circa 500 euro in contanti.

Il rapinatore era armato di pistola, con la quale ha minacciato i due farmacisti presenti, in un momento in cui all'interno non c'erano clienti, poco prima dell'orario di chiusura, verso le 19.15 di ieri, martedì 20 febbraio. Sul posto sono stati chiamati i carabinieri, intervenuti con una pattuglia della locale Stazione, della Compagnia di Pavia, avviando le indagini sull'accaduto, ma quando ormai il responsabile era già riuscito a far perdere le proprie tracce.

La stessa farmacia era stata rapinata proprio due anni fa, all'inizio di febbraio del 2022, ma per quel colpi i due responsabili erano stati poi identificati e assicurati alla giustizia: un 62enne che faceva da autista e palo e un 38enne che entrava in azione armato di coltello, arrestati in flagranza dopo l'ennesima rapina a Vizzolo Predabissi (Milano), poi contestati altri 6 episodi, tra il novembre 2021 e il febbraio 2022, 5 a Pavia e quello a Torrevecchia Pia, tutti ai danni di farmacie.