Pavia, accoltellamento in pieno centro: arrestato un trentenne

L’uomo era già sottoposto all'obbligo di firma: è stato portato in carcere. È accusato dell’aggressione in viale Cesare Battisti

La Squadra Mobile della Polizia di Pavia ha arrestato il presunto aggressore

La Squadra Mobile della Polizia di Pavia ha arrestato il presunto aggressore

Pavia, 4 dicembre 2023 - Era già sottoposto all'obbligo di firma, è finito in carcere. E' stato individuato e rintracciato dalla polizia il presunto responsabile dell'accoltellamento, nel pomeriggio di sabato 2 dicembre, in viale Cesare Battisti a Pavia, ai danni del 26enne di nazionalità marocchina soccorso per ferite da arma da taglio alla gamba.

Le indagini

La vittima ha riportato una prognosi di non meno di 50 giorni e la polizia ha avviato immediate indagini, sia con il personale della Volante intervenuto sul posto sia con gli investigatori della Squadra Mobile. Indagini che hanno portato, la scorsa notte, al fermo del presunto responsabile.

In manette

Si tratta di un 30enne non solo già noto alle forze dell'ordine ma appunto già sottoposto all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Il ferito non era stato in grado di fornire dettagli completi sull'identità dell'altro uomo, sostenendo che lo conoscesse solo di vista e che lo aveva ferito al culmine di un litigio, con un coltello peraltro appena rubato nel vicino supermercato. Ricostruendo i diversi passaggi dell'accaduto, il presunto responsabile è stato così prima è stato identificato e in seguito rintracciato con l'esecuzione del provvedimento, portato nel carcere pavese di Torre del Gallo in attesa della convalida.