Morto da quattro anni ruba spazio ai disabili

Una vecchia Renault Clio abbandonata chiede aiuto con una scritta sul lunotto. Il proprietario è deceduto, nessuno si è preso cura dell'auto. Situazione complicata per la Polizia locale e il San Matteo.

Morto da quattro anni ruba spazio ai disabili

Una vecchia Renault Clio abbandonata chiede aiuto con una scritta sul lunotto. Il proprietario è deceduto, nessuno si è preso cura dell'auto. Situazione complicata per la Polizia locale e il San Matteo.

Una scritta a caratteri cubitali rossi sul lunotto posteriore: “Help me“. Chiede aiuto la vecchia Renault Clio che da quattro anni è ferma in un parcheggio per disabili del San Matteo. Il proprietario, un pensionato di 78 anni, si presentò al San Matteo agli esordi del Covid lasciando l’utilitaria con la spesa nell’abitacolo. Poi morì in ospedale. Nessuno è tornato a riprendersi l’auto, immatricolata nel 1994 e non assicurata. Sembra che l’anziano non avesse parenti. La Polizia locale non può rimuovere la Clio perché è su suolo privato e regolarmente parcheggiata, mentre il San Matteo deve risalire a eventuali eredi prima di farla portare via. Intanto l’auto ruba uno spazio ai disabili.