Miradolo, furto al bar vicino alle terme: rubate bottiglie di superalcolici

Ladri in azione nei giorni di chiusura del locale, dove non erano stati lasciati contanti come fondo cassa

Il furto è stato denunciato ai carabinieri

Il furto è stato denunciato ai carabinieri

Miradolo Terme (Pavia), 9 gennaio 2024 – Non hanno trovato soldi in contanti nel fondo cassa, hanno rubato bottiglie di alcolici e superalcolici. Ladri in azione al bar di un albergo-ristorante vicino alle Terme di Miradolo. Ignoti sono entrati in azione, quasi certamente in orario notturno, nei giorni di chiusura del locale, dal 3 gennaio. E il furto è stato scoperto solo alla riapertura dopo la fine delle festività, denunciato alla locale Stazione dei carabinieri. È stata trovata forzata la porta d'ingresso, attraverso la quale i malviventi si sono introdotti nel bar per rubare. Non erano stati lasciati contanti come fondo cassa, proprio per la prolungata chiusura dell'attività per più giorni fino alla fine delle feste, con i ladri che non hanno quindi trovato soldi da rubare. Non se ne sono però andati a mani vuote, portando via diverse bottiglie, in particolare di superalcolici, per un bottino comunque dal valore non particolarmente ingente, anche se ancora da quantificare con precisione dopo l'inventario. Con il danno aggiuntivo, per i gestori del bar, della porta forzata da far riparare, anche con urgenza per poter chiudere il locale. Sul furto indagano i carabinieri, con il sospetto che possa trattarsi di ladri già entrati in azione in precedenza anche in altri esercizi commerciali, magari non solo nella zona.