Il Po al ponte della Becca (Torres)
Il Po al ponte della Becca (Torres)

Pavia, 3 ottobre 2020 - "Il Po si è gonfiato di quasi 3 metri nelle ultime 24 ore sotto la spinta dei nubifragi che si sono abbattuti sul Nord Italia fra il Piemonte, la Liguria e la Lombardia".

La Coldiretti sottolinea il rapido innalzamento del Po con il monitoraggio del livello del fiume al ponte della Becca. Oggi alle 16.25, in base ai dati rilevati dall'idrometro Aipo alla Becca, è stato superato il metro sopra lo zero idrometrico, cresciuto di oltre 3 metri e mezzo rispetto al dato di 24 ore prima (-2,57 metri alle 16.30 di venerdì). Il primo livello di allarme (giallo) a +3,50 metri è comunque ancora lontano, come pure i successivi livelli di allarme arancione (a +4,50) e rosso (+5,50), anche se la Protezione civile di Regione Lombardia ha emesso oggi l'allerta arancione per rischio idraulico del fiume Po, con tendenza di ulteriore salita del livello del fiume ancora per domani, con picco previsto nelle ore centrali della giornata.