L’Autunno Pavese Tour è arrivato al traguardo. In Oltrepo vini e lumache

Due eventi nel weekend per l’arrivederci al 2024

L’Autunno Pavese Tour  è arrivato al traguardo. In Oltrepo vini e lumache

L’Autunno Pavese Tour è arrivato al traguardo. In Oltrepo vini e lumache

Non solo vino, anche lumache. Termina domenica l’Autunno Pavese Tour, che dal 16 settembre ha visto 29 eventi in 12 aziende. Per l’ultimo weekend due gli appuntamenti in programma. Domenica dalle 12.30 alle 15.30 e poi dalle 17.30 alle 20 alla Dezza 1890 Winery di Montecalvo Versiggia (frazione Colombato) andrà in scena “Pinot Noir, Riesling and... Nothing else matters“, degustazione mini-verticale di due annate (2020 e 2021) di Riesling renano, seguite da altre due annate (2019 e 2021) di Pinot Noir vinificato in rosso, con tagliere di salumi e formaggi (costo 25 euro, prenotazioni entro le 12 di domani sul sito autunnopavesedoc.it).

Sempre domenica, dalle 12.30 alle 15.30, spazio invece a un altro prodotto del territorio meno conosciuto dei vini: “La lumaca in Oltrepo“. L’appuntamento è all’azienda agricola Il guscio di Stefano Calvi a Verrua Po: un pranzo a base di piatti della tradizione con protagoniste le lumache allevate con metodo naturale all’aperto, e visita guidata dell’allevamento (costo 40 euro per adulti, 20 per bambini fino ai 12 anni, gratuito sotto i 6 anni, prenotazioni sempre sul sito dell’Autunno Pavese entro le 12 di domani).

Si concluderà così anche il Tour dopo il successo della Fiera per la 69esima edizione dell’iniziativa organizzata dalla Camera di commercio di Pavia tramite la propria azienda speciale Paviasviluppo. Nei quattro giorni al PalaExpo di piazzale Europa, da venerdì 29 settembre a lunedì 2 ottobre, i quasi 10mila visitatori sono stati circa il 40 per cento in più del 2022. "E ora lo sguardo è già rivolto al 2024", chiosa Giovanni Merlino, commissario straordinario dell’ente camerale pavese.

Stefano Zanette