Ladri scatenati nel Pavese, case svaligiate nel pomeriggio: ecco come agiscono

Furti messi a segno a Cilavegna e Bressana Bottarone in assenza dei proprietari. Forzate le porte finestre

Ladri in azione

Ladri in azione

Pavia, 10 dicembre 2023 - Ladri ancora in azione in provincia di Pavia, sia in Lomellina che in Oltrepò Pavese. Bande probabilmente diverse, data anche la distanza dei colpi, ma con modalità simili e sempre nell'orario pomeridiano, forse appena viene buio, in assenza dei padroni di casa. A Cilavegna, in via Cesare Battisti, hanno forzato la porta finestra della cucina e messo a soqquadro tutte le stanze dell'abitazione, cercando qualcosa di prezioso da rubare.

E hanno trovato una cassaforte a muro, che sono riusciti a forzare e ad aprire, quindi a svuotare di tutto il contenuto, in particolare gioielli d'oro per un valore in corso di quantificazione ma che sembrerebbe ingente. I padroni di casa hanno scoperto al rientro, verso le 17 di ieri, sabato 9 dicembre, di essere stati derubati mentre erano fuori, dalle 14 circa. E hanno chiamato i carabinieri, intervenuti con una pattuglia della Stazione di San Giorgio Lomellina.

Poco più tardi, verso le 20, a Bressana Bottarone è stato scoperto un altro furto, messo a segno in via Depretis, sempre in assenza dei padroni di casa, dalle 15 circa. In questo caso i malviventi hanno forzato una finestra al primo piano e, una volta all'interno dell'abitazione, hanno portato via tutta l'argenteria, per un valore non quantificato.