Quotidiano Nazionale logo
27 feb 2022

La retta degli asili per il mese di gennaio scontata della metà

Retta di asilo nido ridotta del 50 per cento per i bambini che in gennaio hanno frequentato le sezioni che hanno sospeso l’attività per positività al virus, e invariato il pagamento per la quota giornaliera dovuta per i giorni di presenza. La Giunta comunale ha deciso di venire incontro alle famiglie che nel primo mese dell’anno in cui i giorni di attività scolastica sono stati 16 (dopo le feste natalizie la ripresa è avvenuta il 10 gennaio) ridotti a 12 nel migliore dei casi e a 8 nel peggiore (quando per la stessa sezione sono avvenute due sospensioni nello stesso mese).

"Abbiamo considerato fin da subito – annuncia Alessandro Cantoni, assessore all’Istruzione e Politiche della famiglia – di rimodulare le rette di gennaio con un taglio netto del 50% a fronte dei momenti di sospensione del servizio e crediamo d’aver trovato una modalità che sarà apprezzata dai genitori. Un atto concreto, oltre che dovuto".

E da mercoledì, data di rientro in classe dopo le vacanze di Carnevale, dopo due mesi nelle scuole d’infanzia e negli asili nido comunali sarà ripristinato il prolungamento orario. Gli asili nido saranno aperti dalle 7,30 alle 16,30 e le scuole d’infanzia dalle 7,30 alle 16. Il prolungamento orario, per entrambi i servizi, potrà essere richiesto solo per situazioni di lavoro documentabili e documentate e, per la scuola d’infanzia, con pagamento della relativa tariffa.

M.M.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?