I controlli della polizia locale: 411 multe per guida col cellulare

La Polizia Locale di Cremona ha raddoppiato i controlli nel 2023, elevando 203 multe per veicoli senza assicurazione, 570 per mancato uso della cintura e 411 per uso del cellulare. Sono stati effettuati 3651 servizi davanti alle scuole e 40mila multe complessive.

I controlli della polizia locale: 411 multe per guida col cellulare
I controlli della polizia locale: 411 multe per guida col cellulare

CREMA (Cremona)

Sono numeri, quelli snocciolati dal comandante della polizia locale Dario Boriani, importanti e che riassumono e descrivono un intero anno (il 2023) di attività. Numeri capaci anche di fotografare le diverse competenze del corpo. Si va, infatti, dai controlli degli autoveicoli in circolazione per arrivare alle verifiche effettuate sulle nuove attività commerciali. Numeri, tutti, raddoppiati rispetto al 2022 a dimostrazione dell’impegno messo quotidianamente in campo dagli agenti di polizia locale, all’incremento dell’organico (al momento in servizio sono in 26, comandante incluso, e a breve sono previsti altri tre innesti) e al potenziamento tecnologico, a partire dalla video sorveglianza: tre le nuove telecamere che vanno ad aggiungersi alle 89 esistenti, 12 delle quali saranno tra l’altro sostituite con “occhi“ più moderni. "I dati che vengono rappresentati - dice il comandante Boriani - sono il risultato di un anno di lavoro e impegno da parte delle donne e degli uomini della polizia locale, un anno in strada, per le vie e per le piazze a contatto con la gente, con l’idea che ogni guidatore non in regola tolto dalla strada possa contribuire alla sicurezza di tutti gli utenti della strada". Ecco i numeri. Sono 203 le multe elevate per veicoli trovati a viaggiare senza assicurazione, mentre 1.128 auto circolavano con l’assicurazione scaduta. Sono 570 gli automobilisti fermati perché viaggiavano senza indossare la cintura e 411 (solo) perché erano alla guida con il cellulare. Circa 200 gli incidenti rilevati in città e di questi 106 con feriti e il giorno della settimana più nefasto, nel 2023, è stato il giovedì, seguito dal sabato.

Durante i controlli del traffico sono state 76 le patenti sospese, delle quali 43 patenti sono state sequestrate a conducenti alla guida sotto l’effetto di alcol o stupefacenti (o tutti e due) su un totale di 800 test eseguiti; 101 i veicoli rimossi perché in divieto di sosta e d’intralcio, mentre 232 persone sono state trovate alla guida senza avere la patente. Di non poco conto i servizi davanti alle scuole, conteggiati in 3651 (10 il giorno). Infine, la polizia locale ha eseguito un arresto, deferito 56 maggiorenni e tre minori, segnalato sette consumatori di stupefacenti (due minori). Interessante, infine il dato delle sanzioni comminate. Sono circa 10mila quelle per divieto di sosta o per sosta negli stalli senza esporre il tagliando e in generale il numero delle multe nel 2023 è stato di circa 40mila. P.G.R.