STEFANO ZANETTE
Cronaca

Gropello Cairoli, fiamme in garage: meccanico cerca di spegnere il fuoco e si ustiona. È gravissimo

Già invalido dopo un incidente in moto di alcuni anni fa, l’uomo è stato trasportato con l'elisoccorso al Niguarda di Milano

Incendio (Archivio)

Incendio (Archivio)

Gropello Cairoli (Pavia), 4 febbraio 2024 – È ricoverato con prognosi riservata, valutato ancora in pericolo di vita, nella terapia intensiva del Niguarda di Milano. L'uomo, 49enne di Gropello Cairoli, è rimasto gravemente ferito nell'incendio della sua abitazione, alla frazione Santo Spirito, nel pomeriggio di ieri, sabato 3 febbraio.

Le fiamme si sarebbero propagate, per cause apparentemente accidentali, dal garage adiacente alla casa, nella quale vive da solo. Avrebbe tentato di spegnere il fuoco, procurandosi gravi ustioni sia a mani e braccia che al volto, oltre a rimanere intossicato dal fumo. Di professione meccanico, pare che nel garage tenesse una gran quantità di materiale accumulato, che ha tentato di salvare dal rogo. L'uomo è peraltro invalido, dopo aver subìto l'amputazione di una gamba per un incidente in moto già alcuni anni fa.

È stato trasportato al Centro grandi ustionati del Niguarda con l'elisoccorso arrivato da Alessandria. Sul posto dell'incendio, lungo l'ex Statale 596 "dei Cairoli", sono intervenuti i vigili del fuoco con diverse squadre, una dalla sede centrale del Comando provinciale di Pavia e due dai distaccamenti volontari di Garlasco e di Mortara, con l'intervento per lo spegnimento che è durato oltre 4 ore.