Pavia, 12 aprile 2018 - Le strade del Pavese si sono imbiancate oggi intorno alle 14, per una grandinata improvvisa. Chicchi grossi come acini d'uva sono scesi dal cielo per oltre venti minuti, imbiancando strade e piazze che si sono presentate come dopo una nevicata. "Non avevo mai visto niente di simile" hanno commentato alcuni pavesi 'armati' di telefono per riprendere quanto stavano vedendo girando in città. La grandine è scesa copiosamente e ha imbiancato le strade di tutta la provincia, rendendo scivolosa la carreggiata e rendendo scarsa la visibilità. 

Strade imbiancateDisagi per il traffico a Voghera lungo la strada statale 10 e il tratto urbano via Piacenza, ma anche in strada Grippina e in centro storico, oltre che alla frazione Oriolo. Lungo la trafficatissima statale, la circolazione ha subito rallentamenti, molti automobilisti si sono fermati e hanno atteso che la situazione si calmasse per riprendere il viaggio. 

La centrale dei vigili del fuoco di Pavia è tempestata di chiamate di cittadini che chiedono di intervenire per allagamenti di garage e scantinati e altri problemi. Da una prima rilevazione dei tecnici di Coldiretti  a seguito della grandinata si sono registrati danni pesanti a orzo, frumento e foraggi come erba medica e loietto. "Le verifiche sono ancora in corso - spiega la Coldiretti Lombardia - e un quadro più preciso della situazione si potrà avere solo nelle prossime ore. Il tutto - spiega la Coldiretti - è durato una decina di minuti, sufficienti a lasciare sulle strade un manto bianco alto alcuni centimetri". "La grandinata - continua la Coldiretti - arriva dopo giorni di maltempo sull'intera Lombardia con conseguenti disagi nelle campagne dove si registrano ritardi nei lavori primaverili".