Quotidiano Nazionale logo
25 feb 2022

Gioielli rubati venivano fusi in lingotti d'oro: due arresti a Pavia

Operazione dei carabinieri di Asti con 8 misure cautelari eseguite, di cui 6 in carcere e 2 ai domiciliari

stefano zanette
Cronaca
La donna si è rivolta ai carabinieri di Busto Arsizio
Carabinieri (Foto di repertorio)

Pavia, 25 febbraio 2022 - Gioielli rubati fusi in lingotti d'oro: 8 arresti dei carabinieri di Asti, di cui due a Pavia.

Nelle prime ore di oggi anche il campo nomadi di piazzale Europa a Pavia è stato 'cinturato' dai militari per eseguire le misure cautelari nei confronti di due coniugi Sinti, coinvolti nella maxi operazione che ha portato complessivamente a 8 arresti, di cui sei in carcere e due ai domiciliari (i due eseguiti a Pavia). L'operazione ha come epicentro Asti ma, oltre che a Pavia, è arrivata fino in Svizzera, pare la destinazione ultima dei lingotti d'oro prodotti illegalmente in 'fonderie' clandestine.

La perquisizione al campo nomadi pavese non avrebbe portato al rinvenimento né di oro rubato né di una fonderia, mentre nell'esecuzione delle misure a carico di altri destinatari di ordini di custodia cautelare le perquisizioni avrebbero portato al rinvenimento sia di una fonderia che al sequestro di molto oro e denaro in contanti, pare per oltre un milione di euro.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?