Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
il Giorno logo
13 apr 2022

Giallo Gigi Bici, la criminologa Bruzzone: "A breve arriverà un’ordinanza per il delitto"

Cura Carpignano, la nota criminologa diventa consulente per la famiglia Criscuolo. "Darò alla Procura più elementi possibili per scoprire l’assassino"

13 apr 2022
manuela marziani
Cronaca
calignano- Pavia, Luigi Criscuolo  scomparso da casa: ritrovata l’auto con una macchia di sangue Luigi Criscuolo, sessantenne, aveva salutato compagna e figlia prima di allontanarsi. Ricerche senza esito foto torres
Gigi Bici e la criminologa Roberta Bruzzone
calignano- Pavia, Luigi Criscuolo  scomparso da casa: ritrovata l’auto con una macchia di sangue Luigi Criscuolo, sessantenne, aveva salutato compagna e figlia prima di allontanarsi. Ricerche senza esito foto torres
Gigi Bici e la criminologa Roberta Bruzzone

Dopo il caso del piccolo Etan, l’unico sopravvissuto della strage del Mottarone conteso tra i nonni e gli zii, la criminologa e psicologa forense Roberta Bruzzone, si occuperà anche dell’omicidio di Luigi Criscuolo, Gigi Bici com’era noto a Pavia. È stata la più combattiva tra i figli del 60enne, Katia, a contattare il volto noto della tv che spesso come opinionista si è occupata dell’assassinio del commerciante uscito dalla sua casa di Pavia la mattina dell’8 novembre e trovato cadavere davanti al cancello di un casale a Calignano.

"Non abbiamo ancora avuto accesso agli atti – dice Roberta Bruzzone –, attendiamo informazioni della Procura. Di certo da questo momento a qualunque incidente probatorio o esame irripetibile che verrà effettuato, sarò presente". Per l’omicidio di Gigi Bici al momento è indagata solo Barbara Pasetti, la 40enne proprietaria della tenuta davanti alla quale è stato trovato il cadavere dell’uomo arrestata per tentata estorsione perché avrebbe provato a farsi consegnare 390mila euro dalla famiglia Criscuolo in cambio della restituzione del congiunto.

"Pasetti è stata la prima a sapere che Gigi era morto – aggiunge Bruzzone –. La misura cautelare emessa nei suoi confronti indica che la Procura sta seguendo una pista precisa. Non si sa ancora se la 40enne abbia agito da sola o no, ma credo che a breve arriverà un’ordinanza per il delitto. Nei prossimi mesi dovremmo avere un quadro preciso".

Quadro che il difensore di Barbara Pasetti coi suoi tre consulenti, il biologo Pasquale Linarello, l’informatico Mattia Epifani e l’investigatore Ezio Destro cercheranno di confutare. "Ognuno farà il suo lavoro – chiude Bruzzone –, questa non è una guerra tra periti".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?