Gara per i fanghi da smaltire a Pavia: a giudizio due imprenditori

Due persone sono state rinviate a giudizio e quattro prosciolte dal Gup di Pavia per presunte turbative d'asta nel settore recupero e smaltimento fanghi. Parti civili Asm Pavia e Asm Vigevano. Indagine scattata nel 2017 per presunta turbativa gara bandita da Asm Pavia.

Gara per i fanghi da smaltire. A giudizio due imprenditori

Gara per i fanghi da smaltire. A giudizio due imprenditori

Due rinviati a giudizio e quattro prosciolti dal Gup di Pavia Maria Cristina Lapi per il caso delle presunte turbative d’asta nell’ambito del settore recupero e smaltimento dei fanghi. Il dibattimento si aprirà per Andrea Cevini, imprenditore della società Alan, prosciolto per uno dei capi d’accusa che gli erano contestati, e Stefano Guagnini dell’azienda agricola Allevi. Si sono costituite parti civili Asm Pavia e Asm Vigevano. Sono invece stati prosciolti dalle accuse Giulio Pasotti della società Acqua e Sole, Marco Piglia della A2A, Gianmaria Visconti di Evergreen Italia e Giuliano Toninelli di Lucra 96, per loro quattro quindi la vicenda giudiziaria si conclude qui. Già in fase preliminare erano state archiviate le posizioni di due dirigenti di Asm Pavia, inizialmente indagati. L’indagine era scattata nel 2017 e in principio era coordinata dalla procura di Milano, poi era passata a Pavia per competenza territoriale. A vario titolo, le contestazioni riguardavano in particolare la presunta turbativa della gara bandita da Asm Pavia a febbraio 2017 per individuare i soggetti incaricati di recuperare e smaltire i fanghi prodotti dagli impianti di depurazione in provincia. Secondo le accuse i sei avrebbero architettato strategie per non partecipare alla gara in quanto non soddisfatti del prezzo fissato come base dell’asta. Contestazioni erano state mosse anche relativamente alla gara per il noleggio dei container per trasportare i fanghi dell’impianto di depurazione delle acque reflue a Vigevano e una gara per un servizio affine in provincia di Varese. Nicoletta Pisanu