Gambarana, ladri in casa: rubato televisore e cassetta degli attrezzi

Bottino anomalo, senza aver trovato nell'abitazione ori e contanti, nel furto messo a segno nel pomeriggio della Vigilia di Natale

Carabinieri (foto d'archivio)
Carabinieri (foto d'archivio)

Gambarana (Pavia) - Erano usciti di casa nel pomeriggio della Vigilia per gli ultimi acquisti di Natale, al loro rientro hanno trovato la porta dell'ingresso forzata dai ladri e hanno chiamato i carabinieri. È successo a Gambarana, piccolo centro della Bassa Lomellina appena sopra il Po, al confine con l'Alessandrino, nel pomeriggio di domenica 24 dicembre. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Voghera, competenti per la zona.

Uno dei purtroppo molti furti in abitazioni, messi a segno negli ultimi tempi soprattutto in orario pomeridiano, in diverse zone della provincia, sempre in assenza dei padroni di casa. Solitamente però i ladri rubano ori e contanti, che in questo caso evidentemente non hanno invece trovato, dovendosi accontentare di un bottino decisamente anomalo e meno prezioso.

Dall'abitazione a Gambarana i ladri hanno infatti portato via un televisore, un po' ingombrante da trasportare ma tra gli oggetti spesso prelevati dalle case svaligiate dai ladri, ma anche una cassetta degli attrezzi, presa dai malviventi che si sono forse così riforniti di arnesi da scasso per successivi ulteriori furti. Sull'episodio indagano i carabinieri, chiamati quando il furto è stato scoperto e ormai i responsabili avevano già avuto tutto il tempo per far perdere le proprie tracce.