Fuori controllo morde il braccio a un carabiniere

ZERBOLÒ Un carabiniere è rimasto ferito a un braccio per un morso. Una reazione violenta ...

Fuori controllo morde il braccio a un carabiniere
Fuori controllo morde il braccio a un carabiniere

ZERBOLÒ

Un carabiniere è rimasto ferito a un braccio per un morso. Una reazione violenta costata l’arresto, per il reato di resistenza a pubblico ufficiale, a un 22enne di Zerbolò. Ieri il giudice l’ha convalidato, disponendo i domiciliari in attesa dell’udienza fissata al 16 febbraio. La movimentata vicenda è successa verso mezzanotte, quando i carabinieri sono stati chiamati da alcuni residenti di via Roma, spaventati per quello che accadeva in strada. Il 22enne stava prendendo a calci l’auto della madre, dopo una lite in casa con i genitori. Dopo l’arrivo di una pattuglia della Stazione di Garlasco, il giovane ha rivolto la rabbia contro i militari che cercavano di fermarlo. Ne è nata una colluttazione, finita con il giovane ammanettato dopo aver morso a un braccio un carabiniere, per una prognosi di pochi giorni.

S.Z.