Quotidiano Nazionale logo
10 apr 2022

Finto venditore non inganna l’anziana. E in fuga spintona due persone

Ci ha provato due volte, ha scaraventato a terra due persone, compresa un’anziana, ma non è riuscito nel suo intento il ladro che, fingendosi addetto alla vendita di acque minerali, ha tentato di derubare due residenti della Corte Lunga, in piazza Ferri, detta anche Curt di Vachi. L’uomo, un italiano sulla quarantina, è entrato in azione in piena mattinata.

Il primo tentativo è stato ai danni di una ultra80enne che però non è caduta nel tranello e non lo ha fatto entrare in casa, rispondendo che lei compra l’acqua minerale solo da un negozio di Rivolta e non aveva bisogno di niente. Il secondo tentativo, di nuovo fallito, è stato ai danni di un altro anziano, che abita in fondo alla Corte Lunga. In questo caso, approfittando del fatto che l’uomo stava rincasando con il suo deambulatore, il malvivente è riuscito a entrare in casa con lui.

Una volta dentro, prima si è presentato come addetto alla vendita dell’acqua, poi è passato all’azione andando in camera da letto a cercare preziosi e soldi sotto gli occhi increduli dell’uomo e della moglie. Per fortuna è arrivata la figlia della coppia.

Il malvivente è quindi scappato, scaraventando a terra sia l’anziano sia la figlia, a mani vuote su una Fiesta grigia parcheggiata nella Corte e guidata da un complice. Cadendo, la figlia dell’anziana coppia ha riportato la frattura di due dita della mano. Sul fatto indagano i carabinieri di Rivolta.

P.G.R.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?