MANUELA MARZIANI
Cronaca

FantaSanremo 2024, la federazione malattie rare mette in palio 500 euro: ecco come vincere

Pavia, l’iniziativa punta a sensibilizzare gli spettatori del Festival. Vince l’associazione che riusce a coinvolgere più persone

Amadeus

Amadeus

Pavia, 8 febbraio 2024 – Non solo musica, quest’anno il Festival di Sanremo sarà un’occasione in più per parlare di malattie rare delle quali il 29 febbraio ricorre la giornata internazionale. Grazie alla partnership tra Uniamo, la federazione italiana malattie rare e il FantaSanremo, il gioco legato alla kermesse canora che sta spopolando e unendo generazioni, è possibile accendere i riflettori sulla comunità delle persone con malattia rara.

“Chi mi conosce sa che sono patita del festival – ha annunciato Anna Venturini che per Aisp (associazione italiana sindrome di poland) si occupa di comunicazione – e quando ho saputo della collaborazione non mi sembrava vero. Basta andare sul sito del FantaSanremo, comporre una squadra con i propri cantanti preferiti e c’è la possibilità di iscriversi a una lega”.

Uniamo con l’obiettivo di sensibilizzare gli spettatori del Festival ha messo in palio un premio di 500 euro per l’associazione che riuscirà a coinvolgere più persone che si iscriveranno e ovviamente cercheranno di saperne di più sulle malattie rare. “Fate la vostra squadra – ha chiesto Venturini – chiamatela come volete e aggiungete Aisp e iscrivetela alla lega di Uniamo perché più siamo e più abbiamo possibilità di vincere qualche soldo”.