Discariche a cielo aperto. Macerie nelle aree golenali

Guardamiglio, caccia agli ignoti che inquinano

Discariche a cielo aperto. Macerie nelle aree golenali
Discariche a cielo aperto. Macerie nelle aree golenali

Macerie gettate da ignoti in aree golenali, a ripulire ci pensa il Comune ma ora è caccia agli eco-furbetti. Il sindaco Elia Bergamaschi segnala infatti "il comportamento di maleducati e incivili che utilizzano le aree golenali del territorio come discariche- introduce- Cumuli di macerie e rifiuti sono infatti stati abbandonati in mezzo al verde, poco lontane dal fiume Po e si è quindi dovuti intervenire, come ente, per ripristinare i luoghi e renderli ancora decorosi". Macerie e rifiuti sono stati in parte segnalati e in parte scoperti con un mirato sopralluogo. Erano stati abbandonati a ridosso dell’argine e sulla sponda, in località cascina Codeghino di Guardamiglio. "È intervenuta l’amministrazione comunale, con la collaborazione di un volontario che ha messo a disposizione il mezzo e anche il suo tempo ed al quale va il mio ringraziamento a nome della collettività- chiarisce Bergamaschi sollevato-Una volta raccolti i detriti, si è provveduto alla pulizia del verde e allo smaltimento delle macerie, ripristinando i luoghi". La speranza è che, in futuro, episodi simili non si verifichino più. Lavorando anche sulla sensibilizzazione delle nuove generazioni. P.A.