Corriere perde la vita per un malore sul lavoro a Crema. Consegnava un pacco

Inutili i soccorsi per il 45enne che stava effettuando l’ultima consegna prima della pausa pranzo

Corriere perde la vita per un malore sul lavoro. Consegnava un pacco

Corriere perde la vita per un malore sul lavoro. Consegnava un pacco

Muore consegnando un pacco. Un corriere di 45 anni è deceduto poco dopo le 13 di ieri mentre effettuava una consegna. L’uomo era arrivato con il furgone di Bartolini. Di origine straniera ma residente da anni a Crema, si era recato in via Allocchio per l’ultima consegna prima della pausa pranzo. È sceso dal furgone, ha preso il pacco, ha suonato alla porta del destinatario ma a quel punto ha accusato un malore e si è accasciato a terra. La scena è stata vista da alcuni manovali che stavano sistemando un’abitazione vicina e hanno prima cercato di soccorrere il corriere e poi hanno chiamato il 112. Sono arrivate automedica e ambulanza della Croce Verde di Crema, ma per il 45enne non c’è stato nulla da fare.