STEFANO ZANETTE
Cronaca

Casorate Primo, ragazzino aggredito: rapinatore fuggito col marsupio

Il 14enne ha tentato di opporsi e grazie all'intervento di un gruppetto di amici hanno messo in fuga l'aggressore. Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

Indagano i carabinieri

Casorate Primo (Pavia), 30 agosto 2023 - Ragazzino aggredito e rapinato da un altro giovane, messo in fuga grazie anche all'intervento di un gruppetto di amici della vittima. E' successo nel pomeriggio di lunedì 28 agosto in corso Europa Unita a Casorate Primo, dove però al momento dell'accaduto non sono state chiamate né forze dell'ordine né soccorsi sanitari, ma l'episodio è stato successivamente denunciato ai carabinieri dalla madre della vittima 14enne. Il giovanissimo è stato affrontato da quello che ha descritto come un ragazzo più grande, forse già maggiorenne, a lui sconosciuto.

Gli ha strappato il marsupio, ma il 14enne ha reagito tentando di opporsi alla rapina e ne è nata una colluttazione. A dare man forte al ragazzino sono intervenuti altri suoi amici che erano nelle vicinanze, che grazie alla superiorità numerica sono riusciti a mettere in fuga il ragazzo più grande, che è riuscito a dileguarsi per le vie limitrofe con il magro bottino dei pochi soldi che il 14enne teneva nel marsupio, una decina di euro circa.

Il movimentato episodio, avvenuto in pieno giorno, non ha per fortuna provocato conseguenze fisiche particolarmente gravi alla vittima dell'aggressione, tanto che non sono stati chiamati i soccorsi sul posto e neppure le forze dell'ordine. Ma quando, tornato a casa, ha raccontato quello che gli era successo, la madre ha ritenuto opportuno denunciare l'episodio ai carabinieri, che ora indagano sull'accaduto per individuare il responsabile.