Quotidiano Nazionale logo
24 feb 2022

Pavia dice addio a Carlo Rovatti, volontario della Cri per 64 anni

Era uno dei volontari più anziani d'Italia, non si è risparmiato nemmeno durante la pandemia

manuela marziani
Cronaca
pavia - La Croce Rossa di Pavia premia Carlo Rovatti per i 60 anni da volontario da sin nella foto Scardigli Tosca ,carlo rovatti premiato ,
Tedoldi Andrea ,
Pastore Serena, 
Stanga Hannah
, Sozzani Daniele foto torres
Carlo Rovatti con il premio per i 60 anni da volontario

Pavia, 24 febbraio 2022 - Si è spento a 91 anni Carlo Rovatti, il nonnino della Croce rossa. Per una vita, dal 20 gennaio 1958, l'uomo ha sempre svolto servizio come volontario percorrendo oltre 2 milioni di chilometri al volante di un'ambulanza. Anche durante la pandemia l'anziano, non si è mai fermato ma è sceso dall'ambulanza per mettersi in ufficio e preparare i pacchi da destinare alle famiglie più povere. Era uno dei volontari Cri più anziani d'Italia con al suo attivo centinaia di soccorsi. In suo onore nel 1998 era stata organizzata una grande festa alla quale avevano partecipato anche le autorità cittadine. "Carlo è un esempio di dedizione e generosità - aveva detto allora il presidente della Croce rossa di Pavia Alberto Piacentini -, un modello per chi inizia oggi a prestare servizio". Carlo Rovatti lascia la moglie Maria Rosa e un figlio. I funerali si terranno sabato alle 9 nella chiesa di Mirabello a Pavia, mentre da oggi è aperta la camera ardente in via San Giovannino. 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?