L’abitazione in cui viveva la vittima (Torres)
L’abitazione in cui viveva la vittima (Torres)

Miradolo Terme, 4 luglio 2016 - Una "fiaccolata in rosso" giovedì sera in memoria di Lavdije Kruja, detta Dea, la badante scomparsa il 30 giugno scorso, e che si sospetta essere stata uccisa, dopo il ritrovamento del suo corpo in un canale pochi giorni fa. Il pm Emma Vittorio indaga per omicidio. 

La fiaccolata partirà da piazza Quattro Novembre.  Alla fiaccolata sono stati invitati a partecipare non solo i residenti ma anche i familiari delle donne che in Italia hanno subito violenze. Ad organizzare la fiaccolata sono stati oratorio e parrocchia i quali hanno chiesto a ogni cittadino residente nel borgo di esporre, dalle proprie finestre o balconi, un panno rosso, mentre chi arriverà nel paese è stato invitato a indossare un indumento dello stesso colore.