Quotidiano Nazionale logo
5 mar 2022

"Acqua inquinata" Il giallo approda sui social network

Un giallo, sotto forma di un’accusa pesantissima contenuta in una missiva indirizzata alle Procure di Pavia, Alessandria, Lodi, Milano, Piacenza e firmata da una persona che si presenta come ex dipendente di Asm Voghera licenziatosi, spiega nella lettera, per vergogna. La segnalazione dell’ex lavoratore della multiservizi è relativa a un presunto inquinamento da metalli pesanti dell’acqua di Voghera ed è stata resa pubblica da un video divulgato ieri pomeriggio in un gruppo cittadino sui social network, nel corso di una diretta in cui è stato raccontato il contenuto della segnalazione e di alcune mail allegate.

Da Asm Voghera, il presidente Sergio Bariani dichiara che relativamente alla segnalazione "non risulta nulla, faremo le dovute verifiche"; mentre il direttore generale Maurizio Cuzzoli spiega che "non risulta alcun inquinamento" e che "se ci fosse una situazione simile relativa ai nostri impianti, saremmo i primi a segnalarlo".

Nicoletta Pisanu

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?