MICHAEL CUOMO
Monza Calcio

Il Monza vola: tris alla Salernitana e settimo posto in classifica

Colpani, Vignato e Pessina stendono Paulo Sousa. Palladino si gode una sosta solo alle spalle delle big

L'esultanza dei giocatori del Monza in campo con Adriano Galliani

L'esultanza dei giocatori del Monza in campo con Adriano Galliani

Monza – Seconda vittoria consecutiva, quinto risultato utile, e un 3-0 alla Salernitana che consolida la forza di una squadra che ha trovato quadra, solidità e brillantezza. Così il Monza si regala una sosta piena di tranquillità e soddisfazione: battendo una diretta rivale divertendo e divertendosi, regalando la prima gioia in Serie A al baby Vignato e blindando la porta con Di Gregorio al terzo clean sheet di fila.

Pronti-via, neanche 10 sul cronometro e i brianzoli passano: serpentina di Colpani che se l’aggiusta col mancino e conclude col piede opposto sul palo lontano. Diagonale preciso all’angolino basso dove Ochoa ha qualche responsabilità. Ancora il portiere della Salernitana protagonista in negativo prima del ventesimo: Gagliardini fa tutto da solo, un rimpallo favorisce l’inserimento di Vignato che trova il corridoio sotto le gambe del portiere per il raddoppio. E il primo in Serie A del fantasista.

Nella ripresa Di Gregorio chiude la saracinesca in più di una occasione. Quindi il Monza ringrazia la traversa su Dia, che non trova il gol che avrebbe riaperto la sfida. Dall’altra parte Colombo, a porta vuota, non impatta la sfera. Il gol della tranquillità arriva dagli undici metri: Bondo calcia, Pirola para in caduta. Pessina dal dischetto spiazza Ochoa e cala il tris. Nel recupero c’è spazio per la traversa in rovesciata di Gagliardini. Finisce con un abbraccio: di Palladino con lo staff, del Monza con i suoi tifosi. Il sorriso ha un nome: classifica. 12 punti e settimo posto alle spalle delle big.

MONZA-SALERNITANA 3-0 (2-0) Monza (3-4-2-1): Di Gregorio 7; D’Ambrosio 6.5, Pablo Marì 6.5, Caldirola 6.5; Ciurria 6.5 (65’ Pedro Pereira 6), Gagliardini 7, Pessina 7 (86’ Akpa Akpro), Kyriakopoulos 6 (72’ Birindelli 6.5); Colpani 7 (65’ Papu Gomez 6), Vignato 7 (72’ Bondo 6.5); Colombo 6. All.: Palladino 7. Salernitana (3-4-2-1): Ochoa 5; Daniliuc 5.5, Gyomber 5, Pirola 5; Kastanos 5.5 (83’ Coulibaly), Legowski 5.5 (46’ Martegani 5.5), Bohinen 5 (46’ Maggiore 6), Mazzocchi 5 (46’ Bradaric 5.5); Cabral 5.5 (60’ Stewart 5.5), Candreva 6; Dia 5.5. All.: Paulo Sousa 5. Arbitro: Luca Massimi di Termoli 6.5. Marcatori: 9’ Colpani, 18’ Vignato, 82’ rig. Pessina. Note: ammoniti Vignato e Bradaric. Spettatori 12.494, incasso € 248.403,31. Recupero 1’ pt e 5’ st.

Continua a leggere tutte le notizie di sport su