La fabbrica Candy di Brugherio
La fabbrica Candy di Brugherio

Brugherio (Monza Brianza), 8 gennaio 2019 -  Con l'inizio del nuovo anno, Qingdao Haier perfeziona l'acquisizione di Candy e l'azienda diventa una consociata interamente controllata dal gruppo cinese. Il passaggio di mano è avvenuto in presenza del presidente di Qingdao Haier, Liang Haishan, e dal Ceo per l'Europa, Yannick Fierling, insieme a Beppe e Aldo Fumagalli cui è destinato un posto di consiglieri non esecutivi di Haier Europe, presso la sede di Brugherio. La scelta del luogo ha voluto sottolineare l'integrazione di Candy come piattaforma operativa di Haier per il mercato europeo, oltre a diventare sede di Haier Europe. A partire da oggi Fierling guiderà anche le operazioni della ex Candy Hoover Group.

I volumi aggregati dei due gruppi nel 2018 rappresentano il 15,1% del mercato globale dei grandi elettrodomestici, del 22,7% degli elettrodomestici di refrigerazione free-standing, e del 19,8% per gli elettrodomestici destinati al lavaggio. Il fatturato combinato è al quinto posto nell'Europa occidentale e punta a raggiungere le prime tre posizioni entro il 2022.