Viaggio musicale in compagnia della fisarmonica della Stiria

Jakob Steinkellner guida un viaggio alla scoperta della "steirische harmonika", una fisarmonica diatonica tipica della Stiria, in un concerto al Museo d'Arte Contemporanea di Ancona. Un'occasione per ascoltare brani originali e arrangiamenti di pezzi tradizionali.

Il fascino della fisarmonica popolare della Stiria, tra brani originali e arrangiamenti di pezzi tradizionali. Concerto giovedì alle 21 nelle sale del Museo d’Arte Contemporanea di viale Elisa Ancona sotto il titolo “Fisarmonica senza confini”. Un viaggio alla scoperta della “steirische harmonika”, la fisarmonica stiriana. A guidare in questo percorso il musicista Jakob Steinkellner, virtuoso di questa fisarmonica diatonica tipica della Stiria, la regione dell’Austria dove viene impiegata tradizionalmente nella musica popolare da ballo. L’evento è organizzato in collaborazione col Forum austriaco di cultura di Milano nella rassegna “Artemusica”, promossa dal MAC insieme all’Associazione Musicale Duomo. Gli appuntamenti proseguiranno giovedì 30 con “Dodici corde nel mondo”, col duo di chitarre formato da Roberto Porroni e Susanna Signorini. Biglietto 3 euro, info e prenotazioni a biglietteria@amduomo.it o scrivendo al 351.89.62.224.

F.L.